Dicembre 2018 a TORINO: Corso Base e Stage di Educazione alla Cinofilia Naturale. Ti Aspetto!!
Sabato 1 e Domenica 2 Dicembre 2018   Corso Base e 6° STAGE di 2 giorni di Educazione alla CINOFILIA NATURALE Organizzato presso il Golf Club - Royal Park "I Roveri" Rotta Cerbiatta 24 - Fiano (TO) dall’ Istituto di Cinofilia Naturale FICG con la possibilità d... CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO »
<span style="font-family: arial, helvetica, sans-serif; color: #000000; font-size: 10pt">Dicembre 2018 a TORINO: Corso Base e Stage di Educazione alla Cinofilia Naturale. Ti Aspetto!!</span>
RUBRICA
Educazione Cinofila per cani mordaci - Recupero cani aggressivi


 
CORSI IN TUTTA ITALIA
con data a scelta dei partecipanti!!

Educazione Cinofila
ANTI AGGRESSIONE

CLICCA QUI per maggiori informazioni





Quando il cane morde uno dei suoi padroni è ovvio che tutta la famiglia provi sgomento, anche se non è mai colpa del cane bensì della persona con la quale l’animale ha reagito. Non esiste cane al mondo che voglia fare del male a chi gli ha fornito, fino a quel momento, il cibo necessario alla sua sopravvivenza, né esistono animali che possano impazzire improvvisamente. (Questa è un'esclusiva dell'essere umano!).
 
Per il cane, mordere è un comportamento assolutamente naturale (lo impara fin dai primi giorni di vita) e lo mette in atto principalmente in 3 casi: per difendersi dai soggetti che reputa pericolosi per la sua sopravvivenza, se altri membri del branco di rango inferiore non accettano di sottomettersi e per predare. In Natura, quando un animale si accorge che la sua convivenza col branco sta diventando svantaggiosa, si allontana per cercare un ambiente più consono alle sue esigenze (cosa che il cane, vivendo recluso nel guardino o nell’appartamento del suo padrone, non può fare), oppure reagisce per ristabilire quell’equilibrio di cui ha bisogno per la sua sicurezza.
Con quelli a cui riconosce la giusta leadership ha invece sempre molto interesse di instaurare un ottimo rapporto dal quale trarne benefici. Qualsiasi componente della famiglia, anche un bambino di pochi anni, può risultare un leader per il  suo cane e quindi essere dispensato da qualsiasi possibilitù di aggressione, è necessario però che si rispettino alcune regole.
 
Quando il cane morsica il padrone, nel 99,99% dei casi (per non dire il 100%) è perché sono stato commessi gravi errori nella crescita del cucciolo o nella gestione del soggetto adulto, come ad esempio:
 
-averlo fatto socializzare troppo con persone estranee alla famiglia,
-averlo sottoposto a varie forme di addestramento o obedience,
-averlo cresciuto in casa con gli stessi diritti di un famigliare,
-aver giocato eccessivamente con lui quando era cucciolo,
-averlo sgridato o punito senza che lui ne capisse il motivo,
-aver invaso la sua privacy di animale,
-avergli imposto condizioni contro la sua natura di animale,
-essersi dimostrati pericolosi per la sua sopravvivenza.
 
Non importa che molti cani possano accettare queste irregolarità senza reagire, come accade anche negli umani, non tutti gli esseri viventi sono disposti ad accettare una vita contro Natura, specialmente se si tratta di cani autentici e non di "burattini" traviati in ogni loro istinto. In ogni caso, per avere successo nella convivenza con un cane, non conta mai la sua razza di appartenenza, bensì il modo in cui lo si alleva da cucciolo e si gestisce da adulto!
 
Dopo avervi morsicato, il cane non cambia rispetto a prima (non è impazzito, non è diventato un traditore o più pericoloso di com’era in passato), però capisce che voi siete molto più deboli di lui e che se reagisce voi vi impaurite e gli state lontano, cosa che lui in quel momento desidera poichè vi ritiene pericolosi per la sua sopravvivenza.
 
In questi casi non serve improvvisarsi esperti cinofili, cercando soluzioni dettati dal comune ragionamento umano, se si vuole ripristinare un buon rapporto con il proprio cane (cosa assolutamente possibile) è invece necessario conoscere a fondo come ragiona l’animale.
 
Se il vostro cane vi ha appena morsicato e non siete di quelli che se ne vogliono sbarazzare rapidamente (o accettano di imbottirlo di psicofarmaci, per l’incapacità di trovare altre soluzioni), potete scrivere a redazione@cinofilianaturale.it (citando nome, cognome, luogo di residenza e recapito telefonico) per tentare un percorso riabilitativo con l’assistenza di un Consulente di Cinofilia Naturale.

VISITA IL NOSTRO SITO: WWW.CINOFILIANATURALE.IT







 
 
Vinci Tu Sui Problemi della Tua Vita!
Per restare sempre in forma a qualsiasi età







 
Recupero cani aggressivi e mordaci - educazione cinofila anti aggressione a Cuneo, Verbania, Alessandria, Asti, Biella, Novara, Torino, Vercelli, Aosta, La Spezia, Genova, Imperia, Savona, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Sondrio, Varese, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza, Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine, Bolzano Alto Adige, Trento, Bologna, Ferrara, Forlì Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Perugia, Terni, Ancona, Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro Urbino, L'Aquila, Chieti, Pescara, Teramo, Campobasso, Isernia, Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo, Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno, Matera, Potenza, Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani, Cagliari, Nuoro, Oristano, Sassari. Il mio cane mi ha morso cosa devo fare.