1/2 Dicembre 2018 a TORINO: Corso Base e Stage di Educazione alla Cinofilia Naturale!!
Sabato 1 e Domenica 2 Dicembre 2018   Corso Base e 6° STAGE di 2 giorni di Educazione alla CINOFILIA NATURALE Organizzato presso il Golf Club - Royal Park "I Roveri" Rotta Cerbiatta 24 - Fiano (TO) dall’ Istituto di Cinofilia Naturale FICG con la possibilità d... CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO ยป
<span style="font-family: arial, helvetica, sans-serif; color: #000000; font-size: 10pt">1/2 Dicembre 2018 a TORINO: Corso Base e Stage di Educazione alla Cinofilia Naturale!!</span>
RUBRICA
Educazione Cinofila Naturale Consulenza e corsi a domicilio
 
Educazione alla Cinofilia Naturale - Consulenza Cinofila
 
Molti sostengono che l'educazione cinofila sia utile e necessaria per una buona e piacevole convivenza del cane con il proprio gruppo familiare e per il suo inserimento nella società degli umani. L’educazione cinofila si basa sul fatto che, così come gli umani devono sottostare ad alcune fondamentali regole comportamentali per essere accettati dalla società, anche i cani dovrebbero adattarsi alla vita dei loro padroni. Qualcuno è anche giunto a pensare che il gruppo famigliare sia costituito da membri che debbano essere dominanti nei confronti del cane in modo da ottenere la sua obbedienza e quindi diventa indispensabile che lui impari  a sottostare alle regole impartite con l’educazione cinofila. Normalmente, il cane trovandosi in posizione di inferiorità rispetto all'uomo, può obbedire spinto da motivazioni differenti ma la migliore sembra essere quella “per praticità”, ovvero quando il cane accetta di buon grado l'autorità del padrone in quanto riconosce in lui la figura protettiva del capo branco. In tal caso il cane impara la sua educazione cinofila ed esegue gli ordini diligentemente perché così facendo risponde degnamente al suo ruolo, contribuendo a mantenere saldo l'equilibrio sociale del gruppo. Si pensa anche che, un cane con una buona educazione cinofila, non abbia mai problemi in nessuna occasione: questo è possibile solo però se, grazie all’educazione cinofila imparata, lui si abitui ad ascoltare sempre il suo padrone, tanto da essere gestibile nelle circostanze più difficili.

Un buon padrone del cane sarebbe quindi quell'umano che si comporta come un buon padre di famiglia: è attento alle sue esigenze ma gli trasferisce anche una buona educazione cinofila. Per molti cinofili, dare una buona educazione cinofila al proprio cane significa correggere il suo comportamento, cioè renderlo in grado di reagire alle situazioni quotidiane in modo coerente e consono alla società. In pratica, l'educazione del cane lo metterebbe in condizioni di essere inserito meglio nella società e più gestibile dal proprietario, tanto da far pensare che, un cane ben educato possa addirittura mettere in risalto un padrone altrettanto ben educato e rispettoso degli animali e del prossimo. 
 
Noi dell’Istituto di Cinofila Naturale FICG siamo invece assolutamente convinti che, qualsiasi cane, voglia dal suo padrone solo un po' di cibo e la possibilità di vivere come un animale, né più né meno di come fece per migliaia di anni in passato, mentre tutto il resto sia solo dovuto alle strette necessità dell’uomo. Quasi nulla di quanto viene proposto oggi come “benessere” del cane può essere considerato tale, lui è stato concepito dalla Natura per vivere e riprodursi allo stato randagio con i suoi simili secondo i suoi istinti primari, non sicuramente per imparare a diventare un animale  ubbidiente ed "educato". Non è facendolo abitare (senza un/a compagno/a della sua stessa specie) in un appartamento, accudendolo come fosse un bimbo viziato, insegnandogli l’educazione e pretendendo la sua obbedienza che possiamo sostenere di amare il nostro cane. Le aspirazioni del cane non hanno nulla a che vedere con quelle di noi umani e, indipendentemente dalla razza, dalla sua forma e dimensione, il cane rimarrà sempre un animale interessato solo a sopravvivere per riprodurre la sua specie: nulla di più!
 
CINOFILIANATURALE.IT è un portale dedicato a chi ama veramente il proprio cane e intende conoscere come soddisfare al meglio le sue reali esigenze di animale secondo i più autentici principi della Natura.

I proprietari dei cani che desiderano la visita di un Educatore di Cinofilia Naturale a domicilio possono usufruire del nostro servizio di CONSULENZA CINOFILA A DOMICILIO. Clicca QUI per conoscere i recapiti degli Educatori di Cinofilia Naturale abilitati ICN/FICG
 
Il servizio prevede la visita di un nostro Educatore di Cinofilia Naturale che vi raggiungerà presso la vostra abitazione, previo appuntamento fissato nel giorno e orario da concordare.
 
Per maggiori informazioni sulla CINOFILIA NATURALE potete scrivete a redazione@cinofilianaturale.it  citando nome, cognome, luogo di residenza e recapito telefonico.

VISITA IL NOSTRO SITO: WWW.CINOFILIANATURALE.IT







 
 
 



 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 










 
 
Corsi di cinofilia per educatori istruttori addestratori di cani, scuola di formazione cinofila. Come diventare educatore istruttore addestratore di cani. Stage di Educazione alla Cinofilia Naturale. Educazione Cinofila Alternativa a Cuneo Verbania, Alessandria, Asti, Biella, Novara, Torino, Vercelli, Aosta, La Spezia, Genova, Imperia, Savona, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Pavia, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Sondrio, Varese, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza, Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine, Bolzano Alto Adige, Trento, Bologna, Ferrara, Forlì Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Perugia, Terni, Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro Urbino, L'Aquila, Chieti, Pescara, Teramo, Campobasso, Isernia, Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo, Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno, Matera, Potenza, Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani, Cagliari, Nuoro, Oristano, Sassari