1/2 Dicembre 2018 a TORINO: Corso Base e Stage di Educazione alla Cinofilia Naturale!!
Sabato 1 e Domenica 2 Dicembre 2018   Corso Base e 6° STAGE di 2 giorni di Educazione alla CINOFILIA NATURALE Organizzato presso il Golf Club - Royal Park "I Roveri" Rotta Cerbiatta 24 - Fiano (TO) dall’ Istituto di Cinofilia Naturale FICG con la possibilità d... CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO »
<span style="font-family: arial, helvetica, sans-serif; color: #000000; font-size: 10pt">1/2 Dicembre 2018 a TORINO: Corso Base e Stage di Educazione alla Cinofilia Naturale!!</span>
RAZZE CANINE
Bovaro di Entlebuch
Il bovaro dell'Entlebuch è una razza canina svizzera, come tutto il gruppo dei bovari svizzeri.
 
L'Entlebucher è il più piccolo cane dei cani da montagna svizzeri. Proviene dall'Entlebuch, una valle nella regione dei cantoni Lucerna e Berna. La prima descrizione sotto il nome "entlibucherhund" è datata 1889, ma per molto tempo dopo questa data, non furono fatte differenze fra il bovaro dell'Appenzell e l'Entlebuch Cattle Dogs.
 
È un cane di taglia media, classificato come Molosso-Lupoide. È una razza al di sotto della media come statura, ma di conformazione molto ben proporzionata.
Il tronco è abbastanza disceso, il che conferisce al cane, nel suo insieme l’impressione d’essere un po’ più lungo che alto. La testa è in giusta proporzione con il tronco e la fronte è appiattita e con un leggero stop. Il tartufo è esclusivamente di colore nero, voluminoso.
Le orecchie sono inserzionate alte e non sono molto grandi. Il lobo è arrotondato in basso e pendente. La coda è tronca di nascita. Il pelo è aderente al corpo in ogni sua parte, corto e duro. Il colore del pelo è comune a tutti i Bovari svizzeri. Nero con macchie dal giallo al bruno-ruggine sopra gli occhi, alle guance e ai quattro arti.