Black and Tan Coonhound
Aderisci al progetto "DOGS AREN'T CHILDREN" Per avere meno bambini che vivono da cani!
DOGS AREN’T CHILDREN - Meno cani che vivono come bambini e meno bambini che vivono da cani! -   Il progetto “Dogs aren’t children” ha lo scopo di sensibilizzare i proprietari dei cani a non considerarli dei bambini, poiché i cani sono animali e non esseri umani.   Se ... CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO »
Aderisci al progetto "DOGS AREN'T CHILDREN" Per avere meno bambini che vivono da cani!
RAZZE CANINE
Black and Tan Coonhound
Il Black and Tan Coonhound è una razza di cane utilizzato principalmente per tallonamento e direzionamento dei procioni.
 
È un’antica razza, anche se è praticamente sconosciuta in Europa, molti sostengono che questa razza discenda dal “Talbot”, comunemente detto “Segugio inglese”. Quest’ultimo venne importato in America. In questo Paese venne impiegato per anni nella caccia a cavallo, nella quale era maestro. Successivamente venne incrociato con il “Virginia Fox Hound” e con il “Blood Hound”, ed il prodotto fu, una volta fissati i caratteri di razza, il Cane da procione. È stato per anni selezionato a scopo venatorio.
 
Cane è di taglia media, classificato come braccoide. È un cane di costruzione ben proporzionata e solida. La sua struttura possiede dei buoni rapporti ed è un segugio tipico, sia nell’aspetto che nel comportamento.
Il torace è profondo, il dorso è orizzontale, potente e robusto, con una dolce inclinazione dal garrese alla groppa.  La testa è finemente cesellata, con uno stop medio a metà tra l’occipite e il tartufo. Il tartufo è ben aperto e sempre di colore nero. Le orecchie sono collocate basse e all’indietro, sono pendenti con dolci pieghe. La coda è forte, inserita leggermente sotto il livello del dorso, portata liberamente e, ad angolo retto sul dorso, quando il cane è in azione.
Il pelo è corto e denso per resistere alle intemperie.
Il colore tipico della razza è il nero carbone, con ricche marcature focate sopra gli occhi, ai lati del muso e sul petto, agli arti e alle cosce. Sulle dite marcature nere.