1/2 Dicembre 2018 a TORINO: Corso Base e Stage di Educazione alla Cinofilia Naturale!!
Sabato 1 e Domenica 2 Dicembre 2018   Corso Base e 6° STAGE di 2 giorni di Educazione alla CINOFILIA NATURALE Organizzato presso il Golf Club - Royal Park "I Roveri" Rotta Cerbiatta 24 - Fiano (TO) dall’ Istituto di Cinofilia Naturale FICG con la possibilità d... CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO ยป
<span style="font-family: arial, helvetica, sans-serif; color: #000000; font-size: 10pt">1/2 Dicembre 2018 a TORINO: Corso Base e Stage di Educazione alla Cinofilia Naturale!!</span>
CULTURA CINOFILA

Le attività agonistiche con il cane

Le uniche due forme di competizione che conosce il cane sono le seguenti: quella per il cibo utile alla sua sopravvivenza e quella fra pari sesso nei periodi della riproduzione. Si potrebbe anche aggiungere la territorialità ma non è altro che la conseguenza delle prime due.
Tutto il resto è completamente fuori da ogni ambizione di qualsiasi cane esistente sulla Terra!
 
Davvero pensavate che a un cane potesse interessare correre in gara più veloce di un altro, fare lo slalom fra i paletti, saltare nei cerchi, ballare e fare tutto quello che si vede raffigurato su internet e sulle riviste specializzate? Su, dai, non siate ridicoli!
 
Il cane che si cimenta nei percorsi di Agility Dog, lo fa solo perché la sua personalità é così ormai profondamente condizionata che non crede esistano alternative alla sua sopravvivenza. Perché si usano solo certe razze e non altre? Molto semplice, perché le migliori in assoluto per certi sport risultano essere le più fragili psicologicamente, ovvero quelle fatte di cani facilmente condizionabili dal padrone a fare ogni “gesto della scimmia” pur di poter sbarcare il lunario. Provate invece a cimentarvi con un cane da pastore anti lupo che è vissuto per anni al pascolo custodendo le sue pecore e poi informatemi cortesemente sui risultati che siete riuscite ad ottenere!

E’ molto facile capire che in questi sport esiste l’inganno sull’animale!

Un qualsiasi cane, anche appartenente ad una delle razze ritenute più idonee a questi sport, se dovesse mai rincorrere una preda da cacciare in Natura per sfamarsi, pensate che farebbe lo slalom fra gli alberi o sceglierebbe la via più corta per concludere l’inseguimento? Non esiste animale che possa decidere di zigzagare fra i paletti senza essere condizionato a farlo dal suo padrone, la sua istintiva razionalità lo farebbe passare al fianco di qualsiasi ostacolo perché rappresenta la soluzione meno faticosa e, in Natura, conservare energie è fondamentale per sopravvivere! La stessa cosa che fa il cavallo selvatico quando incontra un ostacolo: se può, evita sempre di saltarlo!
 
Un giorno mi trovavo nei pascoli con alcuni pastori a cui avevo dato dei cani anti lupo e c’era una signora che, dichiarandosi per altri motivi una sostenitrice dei diritti animali, mi voleva convincere a tutti i costi che il suo cane era molto entusiasta di praticare l’Agility Dog. Purtroppo, credeva veramente a quanto stava sostenendo (i pastori ridevano sotto i baffi) e questo mi ha fatto capire come il condizionamento psicologico sia spesso facile da ottenere non solo sugli animali, ma anche sui loro padroni.
Molti si preoccupano su quale tipo di tappeto debbano essere eseguite queste competizioni, affinché i cani non possano subire escoriazioni ai polpastrelli delle zampe. Che pensieri ridicoli vengono in mente all’uomo quando fa solo finta di amare i suoi animali! Le ferite alle zampe di un cane possono guarire in pochi giorni con un semplice disinfettante o lasciando che l’animale si lecchi da solo, sono invece i danni al sistema nervoso che subisce un cane così tanto condizionato ad agire contro Natura, la cosa da valutare!   

Non lasciatevi MAI convincere da chi trova sempre una giustificazione a tutto pur di speculare sulle vostre ambizioni, non esistono cani che vogliano praticare una qualsivoglia forma di agonismo, loro sono animali e non conoscono altro desiderio se non poter vivere come tali!




CORSI E STAGE IN TUTTA ITALIA
con data a scelta dei partecipanti!!
Educazione alla
CINOFILIA NATURALE

con esami per ottenere la qualifica di

Educatore di Cinofilia Naturale

















Consulenti cinofili, Educazione cinofila, Addestramento, Educatori Cinofili, Addestratori , Consulenza Cinofilia,Verbania, Alessandria, Asti, Biella, Novara, Torino, Vercelli, Aosta, La Spezia, Genova, Imperia, Savona, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Sondrio, Varese, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza, Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine, Bolzano Alto Adige, Trento, Bologna, Ferrara, Forlì Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Perugia, Terni, Ancona, Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro Urbino, L'Aquila, Chieti, Pescara, Teramo, Campobasso, Isernia, Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo, Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno, Matera, Potenza, Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia, Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani, Cagliari, Nuoro, Oristano, Sassari. Consulenti cinofili, Educazione cinofila, Addestramento, Educatori Cinofili, Addestratori , Consulenza Cinofilia Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna, San Marino.